Ha venduto due case del villaggio, gioielli, per gestire l'Hong Kong Homeless Dog Shelter, anche se le donazioni si sono esaurite a causa della pandemia di Covid-19


Angela Chan Ka-yee, 60 anni, ricorda ancora il giorno in cui trovò un cucciolo nero e marrone raggomitolato dentro un buco di un albero a Ta Kwu Ling nei Nuovi Territori. Il povero animale era debole, con una profonda ferita a sinistra parte della sua testa, ricoperta di sangue e vermi. Chan, fondatrice dell'Hong Kong Homeless Dog Shelter, ricorda la puzza putrefatta quando prese il cane ferito e lo portò al suo rifugio per animali. Il cucciolo ha subito sei interventi chirurgici in nove mesi per curare la sua ferita, che Chan sospetta …

Leggi Tutto – Gratis

Precedente Spagna, Sanchez su Juan Carlos: 'mancanza di senso civico' - Europa Successivo La Corte Suprema ancora una volta si schiera con i luoghi di culto in disputa sulle restrizioni Covid