Andrew Cuomo afferma di "non aver mai toccato nessuno in modo inappropriato" e rifiuta le richieste di dimissioni

Cuomo, parlando a una conferenza stampa ad Albany, ha esortato i newyorkesi ad attendere che l'inchiesta del procuratore generale sulle accuse procedesse prima di formarsi un'opinione sulla questione.

"Non ho mai toccato nessuno in modo inappropriato. Non ho mai toccato nessuno in modo inappropriato. Non sapevo all'epoca che stavo mettendo qualcuno a disagio. Non sapevo mai che stavo mettendo qualcuno a disagio ", ha detto.

Cuomo ha iniziato il suo briefing parlando dei numeri del Covid-19 nello stato e non ha affrontato le accuse fino alla fine del briefing.

"Voglio che i newyorkesi mi sentano direttamente su questo. Primo, sostengo pienamente il diritto di una donna di farsi avanti. E penso che dovrebbe essere incoraggiato in ogni modo ," Egli ha detto. "Ora capisco di aver agito in un modo che metteva le persone a disagio. Non è stato intenzionale e me ne scuso veramente e profondamente. Mi sento malissimo e, francamente, ne sono imbarazzato, e non è facile da dire ma è la verità."

Ha continuato: "Non ho mai e poi mai voluto offendere nessuno o ferire nessuno o causare dolore a nessuno. Questa è l'ultima cosa che vorrei fare."

Una tempesta politica continua a turbinare intorno a Cuomo tra due accuse di molestie sessuali contro di lui.

Una terza donna lunedì ha accusato Cuomo di anticipazioni indesiderate nel 2019, secondo il New York Times, aggiungendosi a una crisi crescente che affronta il governatore che ha scatenato un torrente di critiche e nuove richieste per lui di dimettersi.

Questa storia si sta interrompendo e verrà aggiornata.

Leggi Tutto – Gratis

Precedente La Cina mette sempre la sicurezza dei vaccini, l'efficacia al primo posto: portavoce Successivo Le famiglie francesi cercano la responsabilità per le morti nelle case di cura Covid-19