Coronavirus: la nuova variante di Omicron è una minaccia alle speranze di riapertura delle frontiere di Hong Kong? Evitare i casi locali è la chiave, afferma il consulente per la pandemia


È improbabile che la nuova variante Omicron del coronavirus presenti un grosso ostacolo all'imminente riapertura del confine di Hong Kong con la Cina continentale, ha affermato un consigliere governativo per la pandemia, mentre appoggiava la decisione di far spendere agli arrivi dall'Africa meridionale solo sette dei loro 21 giorni di quarantena in una struttura gestita dalla città. Ma almeno un esperto di malattie infettive non è d'accordo lunedì, sostenendo che era necessario un inasprimento delle misure di quarantena per evitare di aumentare le preoccupazioni di Pechino per l'anti …

Leggi Tutto – Gratis

Precedente Coronavirus nel mondo, il Giappone si blinda contro Omicron: stop a tutti gli stranieri. La variante anche in Canada Successivo Viaggio in Giappone durante il Covid-19: cosa devi sapere prima di partire