Coronavirus: i lavoratori non vaccinati a Singapore rischiano di perdere il lavoro

I lavoratori a Singapore che non vengono vaccinati contro il Covid-19 possono rischiare di perdere il posto di lavoro con l'entrata in vigore delle nuove restrizioni all'accesso agli uffici. Da sabato sarà rimossa una precedente concessione che consentiva ai dipendenti non vaccinati risultati negativi di recarsi sul posto di lavoro, secondo a un avviso del governo. I datori di lavoro possono riassegnare quelli senza jab a lavori adatti che possono essere svolti da casa, metterli in congedo non retribuito o, come ultima risorsa, licenziarli se non possono svolgere il lavoro contrattato al di fuori del…

Leggi Tutto – Gratis

Precedente Covid: Lula paragona Bolsonaro allo 'psicopatico' Jim Jones - America Latina Successivo Il programma di test federale gratuito per Covid-19 consentirà la spedizione di 4 test per famiglia e la spedizione 7-12 giorni dopo la richiesta