La cantante Joni Mitchell si unisce a Neil Young nel boicottaggio di Spotify sulle "bugie" di Covid-19


La cantante Joni Mitchell dice che sta ritirando la sua musica da Spotify per "bugie" sul servizio di streaming su Covid-19, pochi giorni dopo che il collega titano della musica Neil Young ha fatto lo stesso. In un post sul suo sito web, il Big Yellow Taxi la cantante ha detto che stava sostenendo Young, che si è scontrata con Spotify per il suo popolarissimo podcast Joe Rogan Experience. "Ho deciso di rimuovere tutta la mia musica da Spotify", ha scritto Mitchell. "Le persone irresponsabili stanno diffondendo bugie che stanno costando la vita alle persone. io sto in…

Leggi Tutto – Gratis

Precedente Aeroporti in Italia: persi 113 milioni di passeggeri nel 2021 Successivo Una perdita di liquido spinale ha fatto deragliare la mia vita di viaggi e cibo, ma mi ha insegnato a trovare la bellezza nelle piccole cose