Covid: Apple posticipa ritorno in ufficio 3 giorni settimana – Tlc

(ANSA) – ROMA, 18 MAG – Apple posticipa il ritorno in ufficio
tre volte a settimana per una recrudescenza dei casi di Covid-19
negli Stati Uniti. Come riporta Bloomberg, l’azienda prevedeva
il ritorno dal 23 maggio il lunedì, martedì e giovedì ma la
decisione è stata congelata. Al momento i dipendenti vanno a
lavorare in presenza due giorni e sono tenuti a indossare le
mascherine nelle aree comuni, per limitare la diffusione del
virus che sta aumentando negli ultimi giorni. Anche ai
dipendenti di 100 negozi è stato nuovamente richiesto l’uso
della mascherina, requisito abbandonato a marzo quando i casi di
coronavirus si sono allentati.
   
Negli Stati Uniti i dipendenti della Mela hanno iniziato a
tornare in presenza a partire dall’11 aprile, malgrado le
critiche di molti impiegati che avrebbero preferito continuare a
lavorare da casa. La società aveva chiesto ai dipendenti di
lavorare in ufficio da martedì prossimo per tre giorni, una
politica di rientro criticata da diversi dipendenti che
addebitano al pendolarismo una limitazione della produttività.
   
La società “per il momento” non ha fornito una nuova data sul
rientro in tre giorni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA