Grassi, miopi e tesi. I dolori dei bambini sempre chiusi in casa

I bambini, oggi, sai sempre dove trovarli: fra quattro pareti, e se possono davanti a uno schermo. «Un tempo l’infanzia si viveva all’aperto. Oggi è avvenuta una trasformazione che ha implicazioni profonde sull’educazione e sulla salute dei nostri ragazzi». Annamaria Staiano, presidente della Società italiana di pediatria (Sip), non si riferisce solo al Covid, che ha tappato tutti dentro casa per lunghi periodi.

Leggi Tutto – Gratis

Precedente Covid: Usa approvano richiamo per il vaccino Pfizer per bimbi 5-11 anni Successivo Trump supera test primarie, corsa aperta in Pennsylvania - Mondo