Bataclan, il processo del secolo raccontato da Emmanuel Carrère. Il prezzo del dolore

1. Il nervo della guerra

Le vittime sono state ascoltate, gli imputati sono stati interrogati, i fatti sono stati ricostruiti. Il processo degli attentati del 13 novembre 2015 entra nella sua ultima fase: arringhe delle parti civili, requisitoria, arringhe della difesa, verdetto. Si sperava di concludere il 24 giugno, ma l’imputato Kharkhach ha il covid e questo allungherà i tempi ancora di una settimana.

Leggi Tutto – Gratis

Precedente Covid, l'amministrazione Usa cambia linee: fortemente consigliato il secondo "booster" per gli over 50 Successivo Covid in Italia, il bollettino del 21 maggio: aggiornamento sui casi positivi, i ricoverati e i guariti